In salvo anche l’orsa Ledja!

In salvo anche l’orsa Ledja!

LEDJA

Dopo il salvataggio di Aurora, avvenuto a giugno, pochi giorni fa è finalmente stata liberata, grazie alla collaborazione tra la nostra e altre associazioni e realtà, anche la sua compagna di sventura, l’orsa Ledja che viveva imprigionata nella gabbia accanto.

Con enorme gioia pubblichiamo il comunicato ufficiale:

“Giovedì 8 Settembre alle ore 22, dopo un viaggio lungo due giorni dall’Albania alla Germania, finalmente Ledja ha raggiunto il Centro di Recupero Gnadenhof für Bren a Monaco di Baviera.

Il suo trasferimento è stato difficile, a tratti drammatico, più volte abbiamo disperato di non riuscire a portarla in salvo.
Ma ecco la nostra ricompensa: Ledja e Aurora, una volta prigioniere in gabbie a pochi metri di distanza l’una dall’ altra, avranno presto la possibilità di incontrarsi di nuovo e questa volta come orsi liberi, liberi di correre sull’erba e di esplorare il bosco.

Lo avevamo promesso ad entrambe.

Ledja ha pochi anni di età ed ha conosciuto solo privazioni e sofferenza, i suoi denti si sono spezzati contro le sbarre della sua prigione, per lei mai un gesto di compassione eppure la sua voglia di riprendersi la vita é sorprendente.
Dopo il lungo viaggio dentro la gabbia di trasporto, appena arrivata, Ledja ha commosso tutti rotolandosi e facendo le capriole nella paglia del giaciglio preparato per lei nell’area di quarantena.
Aurora, portata in salvo a Giugno, sembra avere capito e la aspetta pazientemente seduta sull’erba.

Grazie all’ instancabile lavoro, alla determinazione e al grande impegno di tutti.

Ci sono attualmente circa 50 orsi in Albania che vivono in piccole gabbie e vengono usati come attrazioni turistiche. Quasi tutti questi orsi sono nati liberi e catturati illegalmente in natura per farli vivere in catene.

AIUTATECI A SALVARLI FIRMANDO QUESTA IMPORTANTISSIMA PETIZIONE AL LINK:https://help.four-paws.org/en/node/434

 

condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *