CHIUDIAMO LE FATTORIE DELLA BILE – PETIZIONE ON LINE

Dal 2000 Animals Asia ha sottratto 285 orsi alla barbarie delle fattorie della bile in Cina. Distrutti nel corpo e nello spirito, dopo anni di reclusione negli allevamenti la maggior parte di questi orsi vive finalmente libera e al sicuro sotto lo sguardo attento dei veterinari di Animals Asia

Ma se l’incubo è giunto al termine per 285 giganti, in tutta la Cina oltre 10.000 orsi della luna non sono mai stati accarezzati dai raggi del sole e non hanno mai calpestato l’erba, ma vivono ancora imprigionati in gabbie minuscole dove potrebbero restare fino a 30 anni. Questa pratica crudele continua nonostante le molte alternative disponibili alla bile di orso, altrettanto efficaci ed economiche. 

Animals Asia si complimenta con il Governo Cinese per aver salvato questi 285 orsi e chiuso gli allevamenti illegali dove erano prigionieri, ma il dolore degli altri 10.000 ancora rinchiusi deve diventare una priorità. Inoltre, deve essere stabilito un termine ultimo per la dismissione definitiva di questa industria. 

Firma anche tu la petizione a questo link e chiudi insieme a noi le fattorie della bile!

condividi su

4 thoughts on “CHIUDIAMO LE FATTORIE DELLA BILE – PETIZIONE ON LINE

Rispondi a Ausilia Pomatto Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *