Basta allevamenti di visoni – corteo animalista a Fossoli

Salviamo gli Orsi della Luna appoggia la campagna “Visoni Liberi” dell’associazione EssereAnimali e partecipa ai presidi e ai cortei organizzati, l’ultimo dei quali si è svolto sabato scorso 15 febbraio a Fossoli (MO), in contemporanea con altri due, uno in Lombardia e l’altro in Veneto.

“Non vi sono giustificazioni per condannare questi animali ad una vita di reclusione in pochi centimetri quadrati e ad una morte che sopraggiunge anche dopo due minuti di agonia.
La produzione di pellicce non è compatibile con una società che si dichiara rispettosa degli animali”
dichiarano gli attivisti dell’associazione.

In Italia vi sono circa venti allevamenti di visoni, il numero di queste aziende è drasticamente calato rispetto agli anni ’90, tuttavia recentemente si sta assistendo ad una ripresa di questo tipo di “attività”. Queste aziende, ben nascoste alla vista nelle campagne, (come tutti gli altri lager dove sono reclusi, torturati e uccisi animali), detengono circa duecentomila visoni. La produzione annuale italiana è stimata intorno a 170 mila pelli. Purtroppo infatti una legge nazionale permette l’allevamento di animali da pelliccia, nonostante il forte parere contrario di circa l’85% della popolazione (sondaggio Eurispes 2014).

La campagna “Visoni Liberi” chiede l’abolizione di questi allevamenti, come già avvenuto in sei diversi stati europei tra cui l’Olanda, terzo produttore mondiale.

“Esiste già una Proposta di Legge per abolire questi allevamenti, chiediamo assieme alle oltre 70.000 persone che in pochi giorni hanno firmato la petizione, che venga al più presto calendarizzata e discussa dalle Commissioni competenti di Camera e Senato. Simili proposte di legge a livello regionale sono state presentate anche in Lombardia e in Emilia Romagna – conclude l’associazione – e diverse Regioni e Comuni hanno approvato mozioni che esprimono contrarietà a questa forma di allevamento. In provincia di Modena, grazie al supporto di attivisti da tutta Italia, abbiamo impedito l’insediamento di quello che sarebbe diventato l’allevamento più grande d’Italia”.

Per tutti gli approfondimenti e indicazioni sulla campagna si segnala il sito dedicato di EssereAnimali: www.visoniliberi.org

L’allevamento di visoni di Fossoli (MO)

[nggallery id=24]

 

condividi su

One thought on “Basta allevamenti di visoni – corteo animalista a Fossoli

  • 27 febbraio 2014 at 07:09
    Permalink

    come si può detenere in queste condizioni bestiali dei animali di quelle dimensioni solo per tirarne fuori la bile? Per tutto il tempo della loro esistenza? Con un catetere conficcato nell’organo sì da poterne estrarne tutto il liquido di cui si cibano cinesi, coreani e vietamiti? Io dico che queste popolazioni sono incivili, che la loro sterminata “GOLA” non vale la vita di uno solo dei poveri Orsi della Luna. Io il catetere lo metterei a loro, tutti, ma in un altro posto e a cagare! FUORI GLI ORSI DELLA LUNA E DENTRO CHI SE NE CIBA!!!!

    Reply

Rispondi a Anna Maria Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *