Liberi tutti!

La Procura di Brescia ha firmato ieri il decreto con il quale si autorizza l’affidamento provvisorio dei 2700 beagle dell’azienda Green hill di Montichiari, posto sotto sequestro mercoledì scorso nell’ambito di un’inchiesta per maltrattamento di animali. I cani saranno affidati a Legambiente e Lav.
Questione di giorni e le operazioni di spostamento dei cani potranno cominciare. I beagle verranno consegnati nelle mani dei loro nuovi custodi giudiziari.
Legambiente e Lav, tengono a specificare dalla Procura, sono gli unici custodi provvisori dei cani autorizzati a rivolgersi ad altre associazioni che possano dar loro un aiuto nella ricerca di strutture idonee ad accogliere i beagle. Ed è qui che entrano in gioco anche la famiglie.
Le associazioni animaliste che hanno partecipato al vertice a Roma (Comitato Montichiari contro Green Hill, Coordinamento fermare Green Hill, Occupy Green Hill e le sigle della Federazione italiana diritti animali e ambiente) stanno raccogliendo e valutando le richieste di affidamento: ci si può rivolgere alle loro sedi o collegarsi ai rispettivi siti web.

“Vorremmo famiglie consapevoli, che si rendano conto che questi animali non sono ‘normali’: hanno bisogno di estrema attenzione dal punto di vista comportamentale e fisico”, spiega Bottinelli della Lav. Poi un appello: “Non cerchiamo chi, sull’onda dell’emozione, ci chiede un cucciolo pensando che si tratti di un affidamento qualsiasi”.

condividi su

One thought on “Liberi tutti!

  • 11 ottobre 2012 at 08:17
    Permalink

    AMICI DEGLI ORSI DELLA LUNA,VOGLIONO CHIUDERE IL PARCO DI TAM DAO.NON LO PERMETTIAMO!!!!!! PER 104 ORSI SALVATI SAREBBE UN DRAMMA.FIRMATE LA PETIZIONE ON-LINE,PER FAVORE.VE LO CHIEDONO I NOSTRI AMICI ORSI.GIULIANO

    Reply

Rispondi a GIULIANO Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *